Back To Top

Gradara: QUI VISSERO PAOLO E FRANCESCA

Chi visita Gradara, lo fa per soddisfare la curiosità di vedere il castello dove, tradizione narra, si svolse la storia tra Paolo e Francesca. Ma la cittadina romagnola è anche un incantevole borgo che si trova su di un’altura dominante la valle che si apre tra Cattolica e Pesaro e che è caratterizzata dalla Rocca.
Mirabile esempio di una fortificazione medioevale perfettamente conservata, il castello nacque come una difensiva fortezza per poi essere trasformato in residenza per i signori del territorio da i Malatesta fino ai Della Rovere passando per gli Sforza e i Borgia.

 

Per via della sua strategica posizione, il castello vide numerosi scontri tra le Casate marchigiane e romagnole ed il Papato che hanno lasciato testimonianze tuttora visibili come il poderoso ponte levatoio che permette l’accesso al cortile. Il turista può visitare sia l’interno del castello dove potrà ammirare le sale che ricordano gli splendori delle famiglie che lo hanno abitato; sia le merlate mura.

Il borgo si sviluppa tra la prima e la seconda cinta muraria ed è famoso per la storia d’amore, raccontata da Dante nella Divina Commedia, che vide interpreti Francesca da Polenta, figlia del Signore di Ravenna e Cervia e Paolo il Bello che il destino fece divenire amanti e che furono uccisi dallo sposo di lei.

 

Gradara ospita ogni anno, numerose manifestazioni ed eventi culturali come Gradara d’Amare, l’Assedio al Castello, il Castello di Natale etc., che sfruttano come location lo splendido scenario medioevale.

da Pesaro a Gradara
tramite SS16

TELL ME MORE