Cagli sorge a 75 km da Pesaro alle pendici del Monte Petrano, lungo il percorso dell’antica via Flaminia che da Rimini conduceva a Roma.
La città, di origini antichissime, fu incorporata nel corso del quattrocento nel Ducato di Urbino e nel 1481 fu dotata per volere del duca Federico da Montefeltro di un’imponente Rocca fortificata.
Della splendida fortificazione, progettata dal grande architetto senese Francesco di Giorgio Martini, oggi rimangono solo poche tracce, tra cui il maestoso Torrione, divenuto sede del Centro per la Scultura Contemporanea. Oltre a notevoli edifici religiosi, il centro storico di Cagli conserva importanti palazzi storici come il Palazzo Preziosi-Brancaleoni, il Palazzo Tiranni-Castracane, il Teatro Comunale e il Palazzo Pubblico. Nel corso dell’anno Cagli ospita importanti eventi e rievocazioni storiche come il Palio dell’Oca, la fiera di San Geronzio e la Sagra della lumaca.